Progetto Talenti Azzurri

Talenti Azzurri FMI” è un progetto della Federazione Motociclistica Italiana rivolto alla ricerca e alla crescita di giovani piloti italiani impegnati in tutte le discipline motociclistiche. Complessivamente 86 piloti, protagonisti di 8 differenti specialità (Enduro, Motocross, Trial, Motorally, Quad, Speedway, Flat Track e Velocità), condivideranno nella loro crescita i contenuti e le metodologie di lavoro proposti dalla Federazione grazie all’attività del Settore Tecnico Sportivo e di tutti gli attori che contribuiscono a supportarne il talento.

Nel corso della stagione 2018 i Talenti Azzurri FMI porteranno il logo del Progetto sulla maglia da gara e sul casco, prendendo parte alle numerose iniziative e Raduni Collegiali finalizzati ad accrescere il loro bagaglio tecnico-agonistico al fine di completare il loro percorso di crescita nello sport.

A testimonianza della portata del Progetto stesso, nel corso della conferenza di presentazione tenutasi lo scorso 25 gennaio alla Scuola dello Sport del CONI sono intervenuti il Presidente del CONI, Giovanni Malagò, il Presidente della FMI, Giovanni Copioli, il Segretario Generale della FMI, Alberto Rinaldelli e il Vice Segretario Generale del CONI, Carlo Mornati.

IL SETTORE TECNICO DELLA FEDERAZIONE MOTOCICLISTICA ITALIANA

Raffaele Prisco (Coordinatore Settore Tecnico – Sportivo FMI)

Thomas Traversini (Direttore Tecnico Motocross FMI)

Cristian Rossi (Direttore Tecnico Enduro FMI)

Fabio Lenzi (Direttore Tecnico Trial FMI)

Armando Castagna (Direttore Tecnico Speedway e Flat Track FMI)

Roberto Sassone (Direttore Tecnico Velocità FMI)

Cristian Farinelli (Responsabile Minimoto del Comitato Velocità FMI)

Antonio Assirelli (Coordinatore Comitati Quad e Motorally FMI)

86 PILOTI COINVOLTI NEL PROGETTO TALENTI AZZURRI FMI

30 della Velocità

14 dei Motorally

11 dell’Enduro

11 del Motocross

10 dei Quad

7 del Trial

2 dello Speedway

1 del Flat Track